CLOSE-UP ™

THE NEAR PD SOLUTION FROM SHAMIR

 minibanner.closeup

 UN PROBLEMA DA AFFRONTARE

Il mondo moderno di oggi è drasticamente diverso da quello di pochi anni fa. Tutti ormai trascorriamo molte ore davanti ad uno schermo digitale. E’ compito dell’ottico-optometrista far fronte a queste nuove e sempre diverse richieste per migliorare le prestazioni visive. Utilizzare frequentemente distanze di lavoro ravvicinate obbliga gli occhi a convergere frequentemente. Anche se i tratti fisiologici variano da persona a persona la quantità della convergenza è particolarmente significativa quando si prescrivono le lenti progressive. La quantità dello sforzo di convergenza richiesto influenza direttamente le performance della visione da vicino.

Da più di un decennio il design delle progressive è stato “universalmente ottimizzato” per la visione da vicino con un valore medio di inset che possa essere rappresentativo per la maggioranza della popolazione. E’ chiaro che quando sopraggiunge una qualsiasi irregolarità la visione del vicino può essere sfuocata e ristretta. Naturalmente una soluzione ottimale che soddisfi ogni singolo portatore richiederebbe un elevato grado di personalizzazione.

 

Secondo le indagini più recenti il 90% delle persone usa i supporti digitali almeno per 2 ore al giorno.

Oltre il 60% supera le 4 ore al giorno nell’uso di computer e tablet.

 

CLOSE–UP OFFRE UNA SOLUZIONE VERAMENTE UNIVERSALE

La tecnologia Shamir Close Up permette di scegliere l’inset della zona di lettura adattandolo alla convergenza individuale del portatore. L’Inset può essere richiesto in un range da 0 a 5mm con step di 0,1 mm. In altreparole le lenti progressive si possono prescrivere indicando sia il PD da lontano che da vicino . Questa nuova tecnologia Close-Up permette di costruire delle lenti che tengono conto delle caratteristiche individuali, dei tratti morfologici (come le distanze interpupillari) della lunghezza delle braccia, dell’altezza complessiva e di eventuali problemi di convergenza e divergenza. Close-Up ci permette di utilizzare le lenti progressive anche per distanza da vicino diverse dai classici 40 cm. Il risultato è una lente altamente personalizzata che soddisfa le richieste di performance visive nel vicino e nell’ intermedio.

 

CLOSE-UP: LA SOLUZIONE PER PRESTAZIONI VISIVE OTTIMALI

Molti sono i casi in cui la tecnologia Shamir Close Up può risultare vincente:
PD da lontano diverso dal dato medio di 62mm
Asimmetria pupillare
Postura atipica della testa
Visione Monoculare
Problemi funzionali di convergenza/divergenza
Distanza di lavoro diversa dalla media (40cm)

 

COME ORDINARE CLOSE-UP

Basta semplicemente aggiungere la misura del PD da vicino ai parametri dell’ordine. Si può facilmente usare un interpupillometro per misurare la/le distanze di lettura del paziente da vicino e da lontano. Grazie a queste misurazioni l’inset sarà calcolato per determinare la zona del vicino. L’ inset sarà riportato sulla bustina delle lenti e la tamponatura sulla lente lo evidenzierà.


IN QUALI LENTI CLOSE-UP E’ DISPONIBILE?

• AUTOGRAPH III

• AUTOGRAPH III FIXED

• URBAN

• INTOUCH 


minibanner CLOSEUP2

 

 

CLOSE-UP ™

© 2011 Shamir Optical Industry Ltd. designed by studio3